Rossetti che curano

Un trucco perfetto, oppure una bocca idratata e protetta? Tutti e due, con i prodotti che uniscono maquillage e trattamento.
Mantenere le labbra costantemente protette è un’abitudine irrinunciabile, soprattutto in inverno, e utile anche contro le rughette che tendono a minacciare il contorno labbra. Spesso però dobbiamo scegliere: trucco le labbra o le idrato? Metto il rossetto o un semplice balsamo? I cosmetici più innovativi offrono finalmente il vantaggio di poter abbinare al trucco un trattamento ad hoc, poiché sono arricchiti con agenti idratanti, protettivi e nutrienti, per prendersi cura della bellezza delle labbra a 360 gradi: la vitamina E e i filtri solari impediscono che le radiazioni solari e gli agenti climatici esterni attacchino questa delicata zona, esercitando in questo modo un’azione che contribuisce a scongiurarne il precoce invecchiamento.
images
Gli attivi idratanti e nutrienti (come ad esempio burro di karité, aloe, olio di germe di grano, vitamina A e olio di jojoba) svolgono un’azione emolliente indispensabile per avere labbra sempre morbide e levigate.Come scegliere la giusta tonalità
Quale può essere la tonalità giusta da portare in ogni momento? Una regola semplice per non sbagliare: il rossetto che ci dona di più è quello che sta bene anche quando siamo struccate. Questo perché il sottotono epidermico, più evidente senza la copertura del fondotinta, deve armonizzarsi con la nuance scelta. Così, se la pelle è tendenzialmente rosata, le tonalità giuste sono quelle fredde: rosa, glicine, porpora, ciliegia. Invece, se la pelle è olivastra, meglio puntare sulle tonalità calde, dal beige al cioccolato, ed evitare i rosa freddi, i viola e il rosso assoluto. Però, chi ha i denti non bianchissimi dovrebbe evitare le nuance con una componente gialla, come l’arancio, il marrone.
Rossetti che curanoultima modifica: 2014-06-25T03:20:00+02:00da elena1973b
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment