Glutei sodi: cosa mangiare e come

glutei,salute,benessere,regime alimentare ,perfetta forma, glutei,dieta,cellulite,Uno dei punti del nostro corpo che spesso non ci soddisfa, e che vorremmo fosse diverso da com’è, sono i glutei. L’ambizione è quella di averli perfetti, ma in realtà non siamo mai soddisfatti di come li abbiamo. Invece, dovremmo essere meno duri con noi stessi e accettare anche l’idea che la conformazione dei glutei è frutto di caratteri ereditari e costituzionali, per cui è possibile sicuramente migliorarne l’aspetto, ma senza stravolgimenti. Con opportuni rimedi possiamo avvicinarci all’idea di glutei che risponde al nostro ideale, ovvero glutei tonici. Ma come?

CIBO SANO E ALLENAMENTO
Abbiamo dei glutei che in fondo non sono così male, ma ci manca quel quid in più per arrivare ad averli come vorremmo. Non abbiamo bisogno di fare chissà che cosa, bastano delle tranquille e lunghe passeggiate, unite ad un’alimentazione equilibrata e sana.

CONTROLLARE LA BILANCIA
La bilancia non deve diventare un’ossessione, ma noi dobbiamo sempre rimanere nel nostro peso forma. È importante, in quando l’aumento di peso provoca depositi adiposi che fanno perdere di tonicità ed elasticità a tutta la zona. Quindi mangiamo bene, in maniera regolare, senza particolare strappi, e facendo del movimento.

FARE STEP
Per migliorare la muscolatura a livello dei glutei, l’esercizio migliore è senza ombra di dubbio lo step. Ne esistono di diversi tipi e con varie fasce di prezzo, potrete scegliere quello che preferite per allenarvi comodamente a casa vostra.

UNA DIETA RAPIDA
Un regime alimentare sano per avere dei glutei in perfetta forma. Senza troppo fatica né troppi sacrifici si possono ottenere degli ottimi risultati, e in breve tempo. Cominciamo a colazione, con caffè amaro e uno yogurt magro. A metà mattina facciamo uno spuntino con un frutto a scelta. A pranzo mangiamo 40 grammi di pasta o riso, del pollo o in alternativa del pesce, con verdure miste e un filo di olio. Immancabile la merenda, con o yogurt, a cena un bel minestrone o una sogliola, sempre con verdure miste e un filo di olio. Abbiniamo la dieta con passeggiata, esercizi in casa tre volte alla settimana. E nel giro di un mese l’aspetto dei vostri glutei migliorerà notevolmente, con volume ridotto e riacquistata tonicità.

Glutei sodi: cosa mangiare e comeultima modifica: 2013-09-08T14:41:28+02:00da elena1973b
Reposta per primo quest’articolo